Chl, arriva il fallimento per il pioniere dell’e-commerce italiano

Chl, arriva il fallimento per il pioniere dell’e-commerce italiano
Chl, arriva il fallimento per il pioniere dell’e-commerce italiano

Chl, arriva il fallimento per il pioniere dell’e-commerce italiano

Arriva il fallimento per Chl, l’azienda attiva nei servizi di tlc, infotmation technology ed e-commerce, quotata ma con azioni sospese dal 6 dicembre scorso. Il Tribunale di Firenze ha ufficialmente dichiarato il fallimento nominando Cristian Soscia come giudice delegato e Vincenzo Pilla curatore fallimentare.«L’adunanza per l’esame dello stato passivo – rende noto un comunicato – avrà luogo il prossimo 14 maggio 2020 presso il Tribunale di Firenze». I creditori ed i terzi che «vantano diritti reali o personali su cose in possesso della fallita potranno presentare domande di insinuazione fino a trenta giorni prima dell’adunanza», conclude la nota.Arriva così al capolinea la società fiorentina pioniera nell’e-commerce italiano e che controlla il Gruppo di tlc aretino Terra che fa capo a una parte della famiglia Landi. Gli ultimi numeri relativi al bilancio sono riferiti al primo semestre 2019 quando i ricavi erano scesi da 11…

fonte