Cina, Australia e India possono tagliare i tassi

L’Asia chiude la settimana mista. Il Nikkei termina il corso piatto (+0,07%), mentre alle ore 7:30 italiane l’Hang Seng cede lo 0,32% e Shanghai invece guadagna l’1,10% grazie a titoli dell’acciaio ed energetici (elettrico, fotovoltaico). La settimana prossima si aprono le festività del nuovo anno lunare e le borse saranno per lo più chiuse, Shanghai da lunedì a venerdì, Hong Kong tre giorni da martedì a giovedi.

Oro in calo dello 0,17% a 1.323,9 dollari per oncia, petrolio americano Wti fermoa a 53,79 dollari il barile, valute in equilibrio sulla chiusura di ieri a Wall Street, con l’euro che scambia a 1,1441, lo yen a 108,87 e la sterlina a 1,3107 sul dollaro.

L’indice Caixin China Pmi uscito oggi è sceso a 48,3 a gennaio dal 49…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer