Come rivedere il portafoglio bond dopo Draghi

Da inizio anno gli investitori hanno ricominciato a comprare obbligazioni. Da qui il successo dei collocamenti corporate e governativi avvenuti a gennaio. D’altronde una Fed più colomba e una Bce che prepara il terreno per un piano Tltro rendono i rendimenti offerti oggi più appetibili. A partire dai Btp. D’altro canto ieri il presidente della Bce Mario Draghi non ha sorpreso il mercato. Dal suo discorso è emersa la consapevolezza che ci sono segni di rallentamento dell’economia europea, ma non sono uscite anticipazioni circa gli strumenti che potranno essere messi in campo se il rallentamento continuerà.

Se ne riparla il 7 marzo, ma intanto gli operatori continuano a credere che un piano Tltro sarà in arrivo entro l’estate e che il primo rialzo dei tassi non si vedrà tanto presto. D’altronde i segni che la guerra commerciale ha iniziato a manifestare il suo impatto…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer