COMMENTO AIM: indice in rialzo, brilla Bomi

L’Aim Italia prosegue la mattina in rialzo dello 0,43% a quota 9.637 punti.

In vetta Bomi che da pochi minuti ha accelerato al rialzo e sta guadagnando il 5,31% a quota 3,36 euro dopo che si è aggiudicata una commessa di durata pluriennale in Cile per fornire servizi logistici al cliente B. Braun Medical SpA (B Braun).

Molto bene Casta Diva (+4,76%) a 1,65 euro e Crescita (+3,92%) con 86.600 pezzi passati di mano.

Il titolo della Spac sale in scia all’accordo raggiunto con Ginetta e Cellular Italia per un’operazione di business combination. L’operazione, in dettaglio, prevede la fusione per incorporazione di Ginetta e Cellular

Italia nella Spac; quest’ultima, acquisita la denominazione di

Cellularline, resterá quotata sull’Aim Italia, con l’obiettivo di transitare successivamente all’Mta.

Positivi I.Bresciane (+3,81%) a 21,8 euro, Poligrafici P. (+3,17%) a 0,65 euro e Fope (+2,13%). Il titolo continua a salire dopo che ieri ha chiuso con un +3,68%, in scia alla pubblicazione dei dati sui ricavi netti consolidati del 2017 in crescita del 21,5% a/a a 28 mln di euro.

Segno meno Assiteca (-2,7%) a 2,52 euro, Caleido (-2,82%) a 1,72 euro e Softec (-3%).

gtd

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl