COMMENTO AIM: indice in rialzo, in luce Neosperience


Chiusura in progresso per l’indice Aim, che segna +1,28% a fine seduta.

In rally Neosperience (+15,65%), dopo i conti 2019. La societá ha chiuso con un utile netto pari a 923 migliaia di euro (+120% a/a). Segue Amm (+12,35%) in scia ai risultati dello scorso anno, tra cui spicca un Ebitda di 2,401 mln (+70%) e un utile netto a 1,036 mln (0,688 mln).

Bene Doxee (+7,64%), che ha registrato nello scorso esercizio un risultato netto pari a 2,3 mln euro (+283,3% a/a). In evidenza Digital Value (+3,74% a 19,4 euro), su cui Mediobanca Securities ha alzato il target price a 28 euro da 27 euro, confermando a outperfom il rating, di riflesso ad un incremento delle stime di Eps 2020/2021 del 9%.

In progresso Fine Foods (+5,88%), che ha chiuso lo scorso anno con un utile netto pari a 8,2 milioni di euro, sostanzialmente in linea con l’esercizio precedente, e Digital360 (+3,61%), che nel 2019 ha registrato una perdita di 0,4 mln (0,2 mln nel 2018), ricavi per 25,2 mln (22,5 mln) e un Ebitda di 2,5 mln (2,6 mln).

In rialzo Vimi Fasteners (+2,91%), in scia ai risultati 2019. L’azienda ha chiuso lo scorso anno con ricavi consolidati pari a 47,1 milioni di euro (-4,3% a/a), un Ebitda pari a 4,2 mln in linea in termini assoluti con il dato del 2018 e un utile netto consolidato pari a 1,1 milioni (0,6 mln in 2018).

In territorio positivo Elettra I. (+1,9%), che ha terminato lo scorso anno con un utile netto pari a 0,45 mln euro (1,29 mln nel 2018).

In lieve calo Clabo (-1,73%), dopo che l’azienda ha chiuso il 2019 con un utile netto pari a 0,3 mln euro (0,2 mln euro al 31/12/2018). Segue Cft (-1,32%), nonostante abbia registrato un utile netto di pertinenza pari a 4,7 mln euro, rispetto a 1 mln euro dell’esercizio precedente.

In rosso DigiTouch (-7,08%), che ha riportato nello scorso anno un utile netto consolidato di 0,766 milioni di euro, in crescita rispetto al risultato positivo per 0,268 milioni con cui si era chiuso l’esercizio precedente. L’utile di competenza del gruppo, pari a 0,232 milioni, andrá interamente a riserva. Il Cda di DigiTouch ha cooptato in Consiglio Riccardo Jelmini come nuovo amministratore, in sostituzione di Paolo Mardegan che si era dimesso il 31 gennaio scorso.

In forte flessione Trawell (-8,68%), Ediliziacrobatica (-7,35%) e Visibilia E. (-6,92%).

cm

chiara.migliaccio@mfdowjones.it

 

March 31, 2020 12:02 ET (16:02 GMT)

Titolo : Digitouch (DGT) Quotazione : 1.115  -0.085 (-7.08%)