Confindustria: "Economia colpita al cuore. Pil in calo del 10% nel primo semestre"


Il Centro studi Confindustria avverte: “bisogna agire immediatamente”, con interventi “massivi” in una misura che oggi “nessuno conosce”, “sia su scala nazionale che europea”. “Le istituzioni Ue sono all’ultima chiamata per dimostrare di essere …
Leggi la notizia

Argomenti simili dal web

Banche sotto tiro senza dividendi, Eni e Exor in rialzo

La ripresa dell’attività in Cina ridà fiducia ai mercati, stamane protagonisti di un rimbalzo corale grazie anche al risveglio del petrolio sotto la spinta congiunta di Putin e Trump che hanno parlato …

Coronavirus,Confindustria:agire o drammatico aumento disoccupazione

Roma, 31 mar., askanews, – L’economia italiana è stata colpita al cuore dal Coronavirus. Uno shock che viene dall’esterno, come ‘un meteorite’, e che rischia di provocare una ‘depressione prolungata’ …

Confindustria: Coronavirus affonda Pil 2020, -6% ma rischi ribasso

Roma, 31 mar., askanews, – Il Coronavirus affonda il Pil italiano. Nel 2020 il prodotto interno lordo subirà un crollo del 6% portando l’Italia in profonda recessione. A stimarlo è il Centro Studi di …