Conte: non a ordine del giorno dimissioni Tria, ministri stiano tranquilli

ROMA (Reuters) – All’ordine del giorno non c’è la possibilità che il ministro dell’Economia Giovanni Tria si dimetta, ha detto il premier Giuseppe Conte, invitando tutto l’esecutivo a rimanere tranquillo.

“Tutti i ministri devono stare tranquilli, invito tutti a non lasciarsi distrarre, non ci sono ragioni… non c’è nulla all’ordine del giorno”, ha detto il premier da Doha.

Stamattina in un colloquio al Corriere Tria ha definito “sciocchezze” le ipotesi di sue eventuali dimissioni.

Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer