Conte: valutare se proposta su oro Bankitalia rispetta norme Ue

ROMA (Reuters) – Un intervento normativo che sancisca la proprietà statale dell’oro di Bankitalia andrebbe valutato sul piano della compatibilità con l’ordinamento del sistema europeo delle banche centrali.

A dirlo è il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, rispondendo in Senato ad un’interrogazione sulla proposta di legge presentata dal leghista Claudio Borghi.

“Le autorità nazionali legislative e di governo sono tenute al rispetto dell’indipendenza della Bce e delle banche centrali nazionali ai sensi dei trattati europei sottoscritti dagli Stati contraenti”, ha detto Conte.

“Sotto il profilo dell’indipendenza istituzionale, le banche centrali nazionali non possono essere destinatarie di prescrizioni vincolanti per quanto attiene allo svolgimento dei propri compiti istituzionali nelle materie di competenza del loro sistema, anche con specifico riguardo alle riserve valutarie”.

Il progetto di legge leghista chiarisce che la Banca d’Italia gestisce e detiene, ad esclusivo titolo di…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer