Coronavirus, allarme di Confindustria. La 'V' profonda sulla stima del Pil: -10% nella prima metà del 2020


Le proposte del Centro Studi per il rilancio dell’economia dopo la crisi sanitaria, sociale ed economica senza precedenti nella storia repubblicana. Più che quello di prevedere il futuro, questo è il tempo di agire affinché il nostro Paese, la …
Leggi la notizia

Argomenti simili dal web

Coronavirus: Ue, piano da 80-100 miliardi per sostenere l’occupazione

Coronavirus: Ue, piano da 80-100 miliardi per sostenere l’occupazione

PIL SECONDO TRIMESTRE USA? -34%.PAROLA DI GOLDMAN SACHS. Il più grande calo della storia

Di fronte ai super stimoli fiscali messi in campo da Trump, con oltre 2500 miliardi pronti ad essere innestati nell’economia, quali sono le attese del PIL americano alle prese con una quarantena che, …

PIL a meno sei nel 2020. Scenari drammatici per Confindustria. Bankitalia: faremo tutto per affrontare l’emergenza

Via Nazionale presenta il bilancio e stacca un assegno per lo Stato di 9 miliardi. Per il centro studi degli industriali è a rischio la tenuta del del tessuto economico e sociale