Coronavirus, outlook da incubo Goldman Sachs: Pil Italia -11,6% in 2020, peggiore in Eurozona


Previsioni da incubo sul Pil italiano ed europeo da parte dei Goldman Sachs. Gli analisti della banca d’affari americana, nella nota European Daily, prevedono un crollo del Pil italiano pari a -11,6% per il 2020, seguito da una ripresa del 7,9% per il 2021. Per il Pil europeo, la stima è di un tonfo del 9% quest’anno, e di una ripresa del 7,8% l’anno prossimo. Il Pil della Germania, secondo Goldman Sachs, soffrirà una contrazione dell’8,9%, quest’anno, seguita da un recupero dell’8,5% nel 2021, mentre per la Spagna l’outlook per il 2020 e 2021 è rispettivamente di un tonfo del Pil del 9,7% e di un rimbalzo dell’8,5%. La Francia è vista fare -7,4% e poi +6,4%.

Se con…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer