Coronavirus, tra guanti monouso e mascherine oltre 32milioni di presidi medici bloccati dall’agenzia delle Dogane in fuga dall’Italia


L ’attività di contrasto si è intensificata nell’ultima settimana. In soli tre giorni, tra il 30 marzo e il primo giorno di aprile, gli uffici delle dogane da Venezia a La Spezia e da Milano a Roma hanno effettuato oltre 30 operazioni mirate tutte in attesa di essere definite come possibili requisizioni

Articoli simili