Così la Lega cerca 900 milioni per il metrò «Lilla» a Monza

Milano in pressing sul governo per ottenere i finanziamenti necessari alla metro che unirà Milano a Monza, una delle aree più produttive d’Italia, dove vivono e si spostano quotidianamente 300mila cittadini.

Finisce invece sempre più nel cassetto la riapertura dei Navigli, di cui esistono due versioni, quella completa da 450 milioni, e quella “soft” più turistica da 150 milioni. In realtà, tra la possibilità di avere il prolungamento della metro 5, la candidatura di Milano e Cortina alle Olimpiadi invernali 2026 e il piano periferie previsto nel programma politico del sindaco Giuseppe Sala, l’iniziativa di dare nuova vita ai canali di Milano, raccontata con enfasi due anni fa, potrebbe per il momento essere accantonata. Se ne riparlerà con la prossima giunta.

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer