Covid e shock petrolio, Norvegia preleverà da fondo sovrano somma record per sostenere Pil


Alle prese con le conseguenze economiche della pandemia Covid-19, la Norvegia ha reso noto che preleverà un ammontare record di liquidità dal proprio fondo sovrano, il più grande al mondo, al fine di dare un assist alla propria economia. E’ quanto emerge da una bozza di bilancio pubblicata ieri, martedì 12 maggio.

Nel corso del 2020, il governo ha intenzione di utilizzare 420 miliardi di corone norvegesi del fondo (l’equivalente di 37,9 miliardi di euro), il cui valore totale è stimato in 10 trilioni di corone. Alle prese anche con gli effetti dello shock petrolifero, che ha zavorrato i prezzi del petrolio, il Pil della Norvegia è atteso in calo del 4% nel 2020.
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer