Covid: Mediobanca R&S; enorme impatto in 1* sem su economia reale


Covid: Mediobanca R&S; enorme impatto in 1* sem su economia reale 

La pandemia del Covid-19 ha avuto un enorme impatto
sull’economia reale nel 1* semestre 2020, in Italia così come nel
resto del mondo.

E’ quanto emerge dall’indagine condotta dall’Area Studi
Mediobanca sull’impatto del Covid-19 sui dati del primo semestre
2020 delle multinazionali industriali mondiali e delle società del
Ftse MIB (industria e servizi).

In particolare il primo semestre è stato molto complicato, a
causa oltretutto di un secondo trimestre da dimenticare e con
impatti più pesanti del primo.

L’andamento non è stato uguale per tutte le multinazionali: le
aziende che generano Il maggior numero del loro fatturato in Cina e
nel resto d’Asia hanno registrato, in buona parte, una ripresa
delle vendite a partire da aprile 2020, mentre chi opera per lo più
in Europa e nelle Americhe ha subìto il calo più consistente tra
marzo e maggio 2020.

Entrando maggiormente nel dettaglio, il secondo trimestre e’
quello piu’ incriminato dal opinione degli impatti generati
dalla pandemia. Passera’ difatti alla storia come il trimestre che
ha affondato l’economia mondiale.

La crisi generata dal Covid-19 ha per la prima volta impattato
pure i Paesi in via di sviluppo. Solo la Cina ha registrato dei
cali nel primo trimestre perche’ la circolazione del virus e’
avvenuta prima. In tutti gli altri paesi del mondo la debacle e’
avvenuta nel secondo trimestre. In particolare per l’Europa e
l’Italia il secondo trimestre ha spazzato via tutto recupero
realizzato dalla crisi del 2008.

Una volta toccato il fondo si puo’ solo risalire e questa
ripartenza puo’ avvenire perche’ oggi le aziende hanno una maggiore
consapevolezza di quanto avvenuto. Inizialmente della pandemia le
imprese erano impreparate. Secondo la ricerca la ripartenza potra’
avvenire pure nel caso in cui si verificassero altre ondate di
contagi perche’ le imprese nel frattempo si sono attrezzate e oggi
dispongono di strumenti adatti a fronteggiare l’emergenza. La
risalita pero’ sara’ lenta. Occorrera’, difatti, aspettare il 2022
per tornare ai livelli del 2019.

Sempre in termini generali le aziende che hanno saputo meglio
reagire a questa crisi sono state quelle che hanno avviato dei
processi di digitalizzazione. Il tema cruciale per le aziende oggi
e’ quello di capire dove focalizzare gli investimenti e la loro
realizzazione. Gli investimenti saranno quindi piu’ mirati e saranno
quantitativamente minori rispetto al passato. In questo senso la
parola chiave e’ digitalizzazione, un elemento fondamentale per
impostare il piano di rinascita.

La pandemia da Covid-19 ha fatto scattare l’ora X per il
digitale; le aziende sono state obbligate a un cambio di passo
senza precedenti. C’e’ stata una accelerazione di 10 anni sul
digitale.

lab

MF-DJ NEWS

0715:01 ago 2020

(END) Dow Jones Newswires

August 07, 2020 09:04 ET (13:04 GMT)

Grafico Azioni Mediobanca (BIT:MB)
Storico
Da Lug 2020 a Ago 2020

Clicca qui per i Grafici di Mediobanca

Grafico Azioni Mediobanca (BIT:MB)
Storico
Da Ago 2019 a Ago 2020

Clicca qui per i Grafici di Mediobanca