Economia

Crisi energia, Lega Serie A limita tempi illuminazione negli stadi

This content has been archived. It may no longer be relevant

MILANO (Reuters) – Per far fronte alle misure di risparmio energetico adottate dal consiglio dei Ministri, la Lega di Serie A ha stabilito che il lasso di tempo di piena accensione dei sistemi di illuminazione dei terreni di gioco durante le partite di calcio in notturna sia fissato a un massimo di 4 ore a partire dalla 5ª giornata di campionato.

Come si legge in un comunicato, le società ospitanti dovranno garantire l’accensione a pieno regime degli impianti secondo le seguenti tempistiche: nelle gare diurne con inizio dalle ore 12,30 alle ore 18 la piena accensione dovrà essere garantita 60 minuti prima dell’inizio della gare, mentre per quelle serali, con inizio alle ore 20,45, la piena accensione dovrà essere garantita 90 minuti prima dell’inizio della gara.

In tal modo, si avrà una riduzione dei tempi di illuminazione di approssimativamente il 25%, aggiunge la nota.

“Sono un 1º passo, per ora. Dobbiamo essere un esempio virtuoso in un momento difficile di crisi energetica”, ha così commentato il presidente della Lega Serie A, Lorenzo Casini.

(Giancarlo Navach, editing Gianluca Semeraro)

Crisi energia, Lega Serie A limita tempi illuminazione negli stadi

Crisi energia Serie


FIMA2854#

Show More