Crollo storico del petrolio: un fenomeno che non lascia indifferente il mercato, ecco perchè (analisti)


Il petrolio è stato il protagonista assoluto di giornata ieri. La debolezza vista nel corso della giornata è culminata in serata, quando per la prima volta nel mercato dei futures sul petrolio, i prezzi sono capitolati al di sotto dello zero, diventando negativi. Il contratto WTI con consegna a maggio (con scadenza oggi) è precipitato ieri alla chiusura delle contrattazioni sul Nymex di New York, fino al di sotto dello zero, chiudendo a -$37,63 al barile.

Come sottolinea Giuseppe Sersale, Strategist di Anthilia Capital Partners Sgr, “la price action, senza precedenti, mostra, a quanto pare, la disponibilità degli operatori a pagare grosse cifre, pur di non vedersi recapitare del Greggio WTI che non hanno dove stoccare. Un problema tecnico, come si nota dal fatto che il mercato continua a quotare sopra i 20 dollari lo…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

Lascia un commento