Dal pacchetto spesa del Lazio alla finanziaria d’emergenza della Sicilia: il federalismo degli aiuti economici


Mentre arrivano ai comuni i 400 milioni messi a disposizione dal governo per le fasce più deboli, da utilizzare tramite buoni spesa o distribuendo direttamente generi alimentari di prima necessità, le regioni, soprattutto nel centro-sud, si muovono con iniziative autonome

Articoli simili