Davos: nonostante turbolenze, è improbabile una recessione globale nel 2019 (IHS Markit)

Nonostante i recenti shock sui mercati finanziari, l’economia globale continuerà a crescere a ritmi modesti nel 2019. A dirlo oggi a margine del World Economic Forum di Davos, Nariman Behravesh, capo economista di IHS Markit. “Una ‘tempesta perfetta’ ha scosso i mercati alla fine del 2018″, ha detto l’analista secondo cui “il rallentamento della crescita globale, la graduale rimozione dello stimolo monetario, il conflitto commerciale Cina-USA e la chiusura del governo degli Stati Uniti hanno contribuito alla recente crisi”. Tuttavia, “la probabilità di una recessione nel 2019 rimane bassa” avverte Behraves.
La crescita globale dovrebbe aumentare ad un tasso del 3,0% nel 2019 e del 2,8% nel 2020, al di sotto dei tassi visti nel 2017 e 2018, ma ancora in linea con le stime dice l’esperto di IHS Markit. “Prevedo che i partecipanti al World Economic Forum saranno in ansia per le…

Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer