I dazi occulti della Germania per mettere in ginocchio l’Italia


I dazi occulti della Germania per mettere in ginocchio l’Italia

Un affare che puzza di bruciato quello messo in campo dalla cancelliera tedesca, Angela Merkel. Così sette aziende, 6 italiane e una belga, hanno fatto causa alla Germania per alcuni “dazi nascosti” introdotti dal governo di Berlino. Le imprese hanno impugnato la nuova norma che abbassa i limiti di emissione di formaldeide nei pannelli in truciolato e fibra di legno. Una misura che, a cascata, coinvolge tutta la filiera industriale compresa quella della produzione di mobili e cucine. Un modo che di fatto rallenta o blocca da tutta Europa l’import di questi prodotti nel Paese teutonico. L’ennesima prova di astuzia di Frau Merkel.

A difesa di quegli imprenditori si è schierata oggi la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. Scrive su Facebook: “La Germania introduce dei dazi occulti contro il made in Italy, nel totale silenzio del governo …

 

I dazi occulti della Germania per mettere in ginocchio l’Italia

visita la pagina