Agenzie

Delrio, Conte prenda posizione su Mes (Stampa)

“Non è la paura della seconda ondata del Covid l’argomento forte per richiedere il prestito del Mes per le spese sanitarie. E’ la comprensione dei fatti: il premier prenda posizione e ci dica se ci sono le condizionalità che i grillini temono”.

Lo dice in un’intervista alla Stampa Graziano Delrio, capogruppo del Pd alla Camera, aggiungendo che non è un problema dei 5 Stelle. La domanda è: l’utilizzo dei soldi del Mes, chiaramente più vantaggioso, è realmente sottoposto a condizioni? Loro sospettano di sì, chiarisca Conte che è una linea di credito non condizionata. Dica la realtà dei fatti. Noi dobbiamo avere una sanità territoriale e di base più forte di prima e per fare questo abbiamo a disposizione una grande quantità di risorse”.

In merito al via libera degli iscritti al M5S alla possibilità di stringere alleanze con i partiti, Delrio afferma di essere “contento che l’iniziativa di Di Maio e Grillo abbia aperto di nuovo una discussione politica”. Tuttavia, prosegue, “dobbiamo affrontare la sfida più difficile, quella di un’identità comune con obiettivi riconoscibili e forti. La coalizione gialloverde aveva obiettivi riconoscibili: quota 100, reddito di cittadinanza e il nemico immigrato. Dobbiamo darci anche noi un’identità più forte e positiva, come la transizione ecologica verso un Paese più sostenibile, e i ‘beni comuni’ con una sanità più solida e la scuola al centro delle strategie. Abbiamo bisogno di bandiere”.

rov

   

(END) Dow Jones Newswires

August 18, 2020 03:53 ET (07:53 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.

Show More

Articoli simili

Back to top button