Denunciati tre trader per aver diretto uno schema Ponzi da 35 milioni di dollari


Criptovalute

Pare che un gruppo composto da tre trader abbia organizzato un enorme schema Ponzi con il quale è riuscito a truffare oltre 100 investitori per circa 35 milioni di dollari.

Secondo una denuncia presentata dalle vittime alla Corte Federale della Florida, negli Stati Uniti, i tre presunti esperti di trading avevano promesso agli investitori di conoscere una “formula vincente” con la quale poter generare enormi profitti.

Accusati dipendenti di Wells Fargo e del NYSEPare che i tre individui in questione siano James Seijas, che ha lavorato fino a marzo dello scorso anno come consulente finanziario per Wells Fargo; Quan Tran, un chirurgo; Michael Ackerman, broker istituzionale per il New York Stock Exchange.

Lascia un commento