Deutsche bank rivede il primo utile dal 2014

I conti preliminari 2018 di Deutsche bank , comunicati stamani prima dell’apertura dei mercati, segnano il ritorno all’utile netto della prima banca tedesca, dopo quattro anni (2014), un risultato ottenuto grazie a un’azione di forte contenimento dei costi e a minori oneri fiscali e relativi ai contenziosi. Non sono emerse invece per ora novità sul fronte dell’m&a dopo le indiscrezioni di ieri di Bloomberg di una possibile accelerazione delle nozze con Commerzbank .

Il gruppo ha messo a segno nell’anno profitti netti per 341 milioni di euro, dopo la perdita di 735 milioni del 2017, rispetto ad attese del consenso superiori e pari a 432 milioni. Gli utili lordi sono stati di 1,3 miliardi di euro, l’9% in più sul 2017.

Ma nell’ultimo trimestre 2018 la banca ha chiuso con una perdita netta di 409 milioni rispetto…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer