Di Maio: “Siamo alle soglie di un nuovo boom economico”

MILANO – Va contro corrente e contro gli ultimi dati economici appena pubblicati. Luigi Di Maio, l’intrepido ministro dello Sviluppo economico, a dispetto di tutte le previsioni che paventano l’entrata in recessione dell’Italia, vede nel futuro del Paese un nuovo boom economico. “Un nuovo boom economico potrebbe rinascere: negli anni ’60 avemmo le autostrade, ora dobbiamo lavorare alla creazione delle autostrade digitali”, ha affermato intervenendo  agli Stati generali di consulenti del lavoro. Quello che vogliamo realizzare per l’Italia passa da una visione dei prossimi 10 anni”. Quindi, Di Maio, citando Olivetti, ha ricordato che “il lavoro è la più grande sfida del nostro tempo”. “L’Italia deve essere in prima linea in questa fase di trasformazione, facendo il nostro Paese una smart nation”.

POLICY Si avvicina lo spettro della recessione di ROBETO PETRINI

Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer