Di Maio sotto assedio, dal padre alla Tav. Tutti i tormenti del M5S

Mentre la trattativa con l’Europa (con annesse le eventuali retromarce sul deficit e sulle misure bandiera) viene consegnata dai due vicepremier al presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il momento più difficile lo vive Luigi Di Maio, che stasera affiderà a Porta a Porta la sua difesa. E con lui soffre l’intero Movimento Cinque Stelle. Che a sei mesi dal decollo del Governo gialloverde arranca, incalzato dalla Lega, e prova a reagire facendo quadrato attorno al suo leader.

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer