Di Maio: subito i tavoli su salario minimo e «sblocca cantieri»

Convocazione in tempi brevi per i tavoli tecnici Governo-sindacati sull’atteso decreto Mise per la crescita delle Pmi, sul Ddl relativo al salario minimo (che disciplinerà anche i rider grazie ad un emendamento ad hoc) e sulle norme “sblocca cantieri” presto all’attenzione del Cdm. Lo ha annunciato il vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, nel corso del tavolo di confronto con i segretari generali di Cgil, Cisl, Uil e Ugl, Maurizio Landini, Annamaria Furlan, Carmelo Barbagallo e Paolo Capone.

Durante l’incontro – spiega una nota ministeriale – «alcune sigle sindacali hanno mostrato apertura sul tema del salario minimo», mentre Di Maio ha precisato che «il salario minimo non vuole superare la contrattazione sindacale».

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer