Diciotti: chiesta l’archiviazione per Conte, Di Maio e Toninelli

Questa mattina è stata notificata la richiesta di archiviazione sul caso Diciotti da parte della Procura di Catania per il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, per il vicepremier Luigi Di Maio e per il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli. È quanto si apprende da fonti di Palazzo Chigi.

Era stata proprio la procura di Catania ad aprire un fascicolo dopo la trasmissione, da parte del Senato, degli atti firmati dal premier e dai due ministri, allegati alla memoria del ministro dell’Interno Matteo Salvini relativa all’esame della Giunta per le immunità sul caso Diciotti. Trasmissione avvenuta qualche giorno prima del voto della Giunta che ha negato l’autorizzazione a procedere contro Salvini. Tra le possibilità dopo l’apertura del fascicolo, atto dovuto da parte della procura, c’era anche quella dell’iscrizione nel registro degli indagati del vicepremier e dei due ministri.

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer