Lavoro

Dimissioni per motivi di salute: hai diritto alla disoccupazione?

#occupazione

Una domanda sorge spesso spontanea quando si parla di disoccupazione: un dipendente che e costretto a dimettersi per ragioni di salute ha diritto a ricevere l’indennità di disoccupazione? In questo caso facciamo riferimento all’erogazione della NASpI, che viene effettuata dall’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale. 

Insomma, non e raro che un lavoratore, a seguito del sopraggiungere di una patologia invalidante, e costretto a rassegnare le dimissioni. Infatti, in questo caso, questi devono cessare la loro attività lavorativa. 

Ma per loro e prevista la NASpI? Rientrano nella casistica della “giusta causa”?

Per capire di cosa stiamo parlando dobbiamo ricordare che la disoccupazione non viene erogata a tutti coloro che sono senza lavoro. Infatti, la NASpI spetta esclusivamente a coloro che perdono il lavoro contro la loro volontà, come ad esempio, per via di un licenziamento, della scadenza di un contratto determinato ovvero per la giusta causa (quindi qui parliamo di dimissioni). 

Ma coloro che devono dimettersi per via di motivi di salute non lo fanno volontariamente, ma sono obbligati. Dunque, in questo caso alla richiesta della NASpI dall’INPS, il lavoratore si sentirà dire di sì o di no? Andiamo a scoprirlo insieme in questo articolo.

Chi ha diritto a ricevere l’erogazione della NASpI?

Partiamo subito a sottolineare che non tutti possono avere accesso all’indennità di disoccupazione. 

Infatti, come abbiamo specificato poc’anzi, possono avere…


FIGN2917 => 2022-09-23 18:32:00
occupazione

Show More