«Diventi leader», progetto da 2 milioni per 100 giovani imprenditori

Un progetto da 2 milioni di euro per dare la possibilità a 100 giovani, dai venti ai ventinove anni, di seguire un corso di sei mesi, con un periodo di formazione all’estero, che consenta loro di diventare leader in Italia, in controtendenza, insomma, con la fuga di cervelli, che costa al nostro Paese, secondo uno studio di Confindustria, 14 miliardi di euro l’anno. Il progetto, promosso da Fondirigenti, il fondo interprofessionale di Confindustria e Federmanager, si chiama “Diventi leader” (anzi, “D20 Leader”) e sarà presentato il 7 e 8 febbraio a Milano,

“D20 leader” ai nastri di partenza
Sul progetto, il cui bando sarà pronto in primavera, viene chiesto in questi giorni il patrocinio del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. «È una grande occasione – afferma Carlo Poledrini, presidente di Fondirigenti, che lo presenterà nell’ambito di Connext, l’evento di partenariato industriale internazionale – per questi 100 giovani che, da leader, potranno imprimere innovazione e crescita sia nelle imprese che nelle comunità territoriali dove si troveranno ad operare». «D20 leader – continua il presidente di Fondirigenti – è un progetto nato per celebrare il Ventennale della Fondazione per guardare al futuro del nostro Paese anziché al passato; è uno scambio di energie, simbolicamente, riservato a 100 ventenni di valore a cui forniremo le migliori opportunità e prospettive di crescita culturale, professionale e umana; vi investiamo 2 milioni di euro e contiamo di ripetere l’esperienza in futuro».

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer