Dl Liquidità: Mcc, 377.611 domande a Fondo per oltre 17 mld


Sono 377.611 per un importo di euro 17.078.597.156,34 le richieste di garanzie pervenute al Fondo di Garanzia nel periodo dal 17 marzo a ieri. Lo comunica Mediocredito Centrale precisando che di queste domande 375.004 sono quelle pervenute ai sensi del decreto Cura Italia e Liquidità per un importo di euro 16.803.020.882,78.

In particolare, 341.051 operazioni sono riferite a finanziamenti fino a 25 mila euro, con copertura al 100% per un importo finanziato di euro 7.076.794.847,29, per i quali l’intervento del Fondo è concesso automaticamente e possono essere erogati senza attendere l’esito definitivo dell’istruttoria da parte del gestore; 332 operazioni di riassicurazione con copertura al 100% per finanziamenti di durata fino a 72 mesi; 46 operazioni con copertura del garante fino al 100% e copertura la 90% del Fondo; 7.351 operazioni di garanzia diretta con copertura al 90% per finanziamenti di durata fino a 72 mesi; 12.997 operazioni di garanzia diretta, con percentuale di copertura all’80%; 7.223 operazioni di riassicurazione, con percentuale di copertura al 90%; 2.247 di rinegoziazione e/o consolidamento del debito con credito aggiuntivo di almeno il 10% del debito residuo e con incremento della percentuale di copertura all’80% o al 90%; 149 riferite a imprese small mid cap con percentuale di copertura all’80% e al 90%; 3.608 con beneficio della sola gratuità della garanzia, che a normativa previgente erano a titolo oneroso; 2.607 ai sensi della previgente normativa.

In relazione alle operazioni di rinegoziazione e/o consolidamento, ammissibili ai sensi del decreto Cura Italia e Liquidità, l’incremento del credito aggiuntivo è del 68,8%, passando da ? 262,2 milioni a 442,6 milioni di euro.

vs

Lascia un commento