Dl rilancio, Conte: decreto da 55 MLD, ‘come due manovre’. Ad autonomi ‘600 euro subito, poi ristoro fino a 1000 euro’


Il dl rilancio è “un testo complesso con oltre 250 articoli: 55 miliardi, come due manovre, due leggi di bilancio”. Così il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in conferenza stampa a Palazzo Chigi, dopo il varo del decreto rilancio, un decreto che vale 55 miliardi. A questo punto “la parola passa al Parlamento e spero che il testo possa essere anche migliorato”.

Gli ammortizzatori sociali “confidiamo di erogarli ancora più speditamente di come accaduto fino ad adesso. Non ci sono sfuggiti i ritardi e cerchiamo di rimediare”, ha cercato di rassicurare il premier, aggiungendo che “per gli autonomi e i professionisti iscritti alla gestione separata Inps prevediamo 600 euro subito, questa volta arriveranno subito. Spero che nelle prossime ore potremo erogarli prontamente e poi ci riserviamo di integrarli con un ristoro fino a 1…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer