Dollaro giù, la ripresa del PMI cinese riaccende la propensione al rischio

Investing.com – Il dollaro apre la settimana in lieve ribasso dopo la ripresa dell’attività manifatturiera cinese che ha incoraggiato i trader a cominciare il nuovo trimestre con cauto ottimismo.

La sterlina, intanto, recupera parte delle perdite segnate alla fine di una settimana caotica per la politica britannica, anche se la tregua sembra destinata ad essere breve, date le notizie del fine settimana secondo cui i partiti del paese starebbero pensando di indire delle elezioni per rompere l’impasse sulla Brexit.

Alle 03:00 ET (08:00 GMT), l’indice del dollaro USA, che replica l’andamento del biglietto verde contro un paniere di altre sei principali valute, si attesta a 96,688, in calo dello 0,2% dalla chiusura di venerdì. Il dollaro è sceso sulla notizia che l’indice dei direttori acquisti di forex o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer