Dollaro stabile dopo i verbali Fed; euro e sterlina su per la Brexit

Investing.com – Il dollaro rimane invariato questo giovedì, in seguito alla pubblicazione dei verbali del vertice di marzo della Federal Reserve.

L’indice del dollaro USA, che replica l’andamento del biglietto verde contro un paniere di altre sei principali valute, si attesta a 96,523 alle 1:40 ET (05:40 GMT), giù dello 0,04%.

Dai verbali è emerso che la maggior parte dei policymaker si aspetta che la banca centrale resti in pausa per il resto dell’anno.

Tuttavia, i funzionari della Fed hanno lasciato aperta la possibilità di ulteriori aumenti dei tassi affermando che alcuni policymaker in determinate circostante potrebbero “ritenere appropriato alzare modestamente il range obiettivo del tasso dei fondi federali nel corso dell’anno”.

“Numerosi partecipanti hanno sottolineato che il range appropriato del tasso dei fondi federali potrebbe…
Leggi anche altri post forex o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer