Dollaro verso calo settimanale più ampio da 3 mesi, frena sterlina

LONDRA (Reuters) – Il dollaro cede terreno e va verso il calo settimanale maggiore da oltre tre mesi, mentre la sterlina prende una pausa pur essendo impostata per mettere a segno il guadagno settimanale più consistente da sette settimane.

Si guarda alla riunione della Fed della prossima settimana, da cui potrebbe emergere maggiore cautela sulle prospettive dell’economia globale dopo una settimana caratterizzata dalla volatilità nei mercatli valutari, anche se non è atteso alcun cambiamento nella politica dei tassi.

L’indice del dollaro lascia sul terreno lo 0,2%. Per la settimana dovrebbe perdere lo 0,7%, il calo maggiore da inizio dicembre.

La sterlina scambia a 1,3250 dollari intorno alle 10, sotto quota 1,3380 toccata ieri, ma va verso un +1,8% per la settimana, il rialzo più forte da fine gennaio, sull’aspettativa che il Regno Unito non lasci l’Ue senza…
Leggi anche altri post forex o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer