Donne manager in crescita nel settore privato, ma sono ancora solo il 17%

Donne manager, una figura professionale in crescita, anche se la strada verso la parità è ancora lunga. In base ai dati di Manageritalia nella categoria dei dirigenti privati, le donne sono oggi il 17,1% del totale, cresciute del 32,7% dal 2008 al 2017, a fronte di un calo del 10,3% degli uomini. Tra i quadri le donne sono già al 29,5%, 36,1% degli under 35. La classifica delle regioni e province più rosa vede prevalere in percentuale il Molise (27,7%) e Enna (54,7%), in assoluto la Lombardia (9.013) e Milano (7.223).

È rosa un terzo dei manager under 35
Come ogni anno alla vigila della festa della donna dell’8 marzo, Manageritalia (Federazione nazionale dirigenti, quadri e professional del commercio, trasporti, turismo, servizi, terziario avanzato) pubblica il suo rapporto donne: nel 2017, ultimo dato disponibile Inps, le donne sono il 17,1% dei dirigenti privati (erano il 16,6% l’anno precedente), ma ben il 31,7% tra gli under 35 e il 27,9% tra gli under 40. Dal 2008 al 2017 i dirigenti privati sono diminuiti del 5%, -10,3% gli uomini e +32,7% le donne. Anche nell’ultimo anno (-0,1% 2016/2015) sono aumentate solo le donne (+2,6%), a fronte di un leggero calo degli uomini (-0,7%).

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer