Criptovalute

Dossier In Colorado le tasse si possono pagare in Bitcoin

#criptovalute

In Colorado, a partire da questa settimana, si possono pagare le tasse in criptovalute. Lo ha annunciato il governatore dello stato, Jared Polis. Il democratico, il 1º a essersi definito “governatore gamer”, aveva a più riprese anticipato di star lavorando sull’idea. Polis e infatti conosciuto per le sue posizioni di apertura rispetto al mondo delle cripto e dell’innovazione digitale in generale. Il governatore ha comunicato che il punto di vista di aprire queste nuove possibilità ai suoi cittadini e “eccitante, ma non voglio farlo sembrare più di quello che e perché abbiamo ancora budget e spendiamo soldi in dollari. e ancora lì che c’e il mondo”. 

Nel sito web dell’agenzia delle entrate del Colorado ora si può scegliere la “criptovaluta” nell’elenco dei metodi di pagamento accettati. L’operazione deve essere effettuata tramite un account Paypal personale ed e probabile usare un solo tipo di criptovaluta. I 4 tipi di bitcoin accettati (Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash e Litecoin) non possono quindi essere combinati tra loro. 

I contribuenti possono usare valuta digitale per saldare l’imposta sul reddito individuale, quella sul reddito d’impresa, l’imposta sul licenziamento e l’accisa sul carburante. Ai cittadini che decideranno di utilizzare di questa possibilità verrà aggiunta una commissione di 1 dollaro extra, più un’altra sommata all’1.83% dell’intero importo.

Il Colorado non e l’unico stato americano…


FIGN2917 => 2022-09-23 18:04:00
criptovalute

Show More