Agenzie

Draghi, con populismo critica contro tutto ordine esistente

“Nella Ue ci sono state critiche alla costruzione europea, soprattutto dopo la crisi del debito sovrano, con un crescente scetticismo verso alcune regole ritenute fino ad allora essenziali per il funzionamento dell’Europa e dell’euro. Le regole sono stata successivamente sospese o attenuate a seguito dell’emergenza della pandemia”.

Lo ha detto Mario Draghi, aggiungendo che “l’inadeguatezza di alcuni di questi assetti era divenuta da tempo evidente, ma piuttosto che procedere celermente alla loro correzione, cosa fatta parzialmente solo per il settore finanziario, si è lasciato per inerzia e per interesse che questa critica divenisse, nel messaggio populista, una critica contro tutto l’ordine esistente”.

rov

   

(END) Dow Jones Newswires

August 18, 2020 06:07 ET (10:07 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.

Show More

Articoli simili

Back to top button