Dow Jones

eCommerce: fashion, vince la multicanalità e si paga con carta di credito



Mobile shopping alla conquista delle piccole spese di tutti i giorni, servizi clienti sempre più social, e la possibilità di integrare un’esperienza agile e piacevole nel funnel di acquisto. Nei mesi della “ripartenza” italiana, anche il Fashion si inserisce nel più vasto percorso di digitalizzazione degli acquisti.

Lo dimostra “Fashion: i 10 dati per vincere le sfide del 2021”, l’analisi realizzata da PayPlug, la prima soluzione di pagamento online pensata e concepita al 100% per le PMI, insieme a MagicStore, Alfred Italia e Recensioni Verificate, per individuare i trend e l’evoluzione dei consumi in questo settore, a livello italiano ed europeo.

I dati, spiega PayPlug, tracciano infatti un quadro preciso dell’ecosistema degli acquisti del Fashion: vince l’online, ma non solo. È l’esperienza multicanale che, a partire dall’inizio della pandemia Covid-19, ha sempre più nettamente staccato sia le modalità di acquisto a mezzo e-commerce, che quelle in presenza in tradizionali retail fisici. Su tutti, a dimostrarlo è il dato del carrello medio: si assesta sui 96 euro per chi opta per una presenza multicanale, mentre per gli e-commerce sui 77 euro e per i negozi fisici sui 62 euro.

Il cambio di passo smart del settore acquisti del Fashion non finisce qui. I dati di PayPlug evidenziano come i pagamenti a mezzo carta di credito abbiano nettamente superato quelli a mezzo contrassegno (in contanti) e bonifico. Sono infatti preferiti dal 60% dei clienti online, contro un 34% che predilige i contanti e un 6% che dichiara di effettuare in prevalenza bonifici.

Per quanto riguarda il dispositivo più scelto per gli acquisti fashion, emerge come si prediliga il computer (60%) per acquisti superiori ai 75 euro, mentre sotto questa cifra si acquista più facilmente da tablet o smartphone (53%).

La chiave del successo, sottolinea PayPlug, è optare per un approccio incentrato sul cliente: importante quindi non dimenticare il servizio clienti, e anzi prevedere un commercio sempre più di tipo conversazionale, che integri customer service e vendite. Secondo l’analisi, il 45% dei clienti fashion sceglie ad esempio le chat per entrare in contatto con i brand, mentre le conversazioni su WhatsApp sono apprezzate nel 30% dei casi. Stessa percentuale anche per le email, mentre il contatto telefonico si ferma al 20%.

com/lde

fine

Segnali:

Health&Pharma: l’e-commerce italiano di prodotti vale 1,5 miliardi di euro (+43,3% sul 2020)
4% sul sito e-commerce del produttore. Otto acquisti di prodotti per la salute su 10 sono pagati contestualmente all’acquisto online. Il metodo di pagamento più utilizzato è PayPal (34,3%), seguito da ...
Corona EconomyLa battaglia del lavoro per le consegne di Natale e quella sulla manovra
Ma c’è un altro grande gigante dei nostri tempi che si sta muovendo in vista del Natale: Amazon. Con il boom dell’e-commerce incentivato dal Covid, la piattaforma di Jeff Bezos ha avviato una ...
La tua prepagata è sicura?
Inoltre, la sicurezza delle carte prepagate è garantita anche quando si utilizza il contactless: questa tecnologia dà al cliente la possibilità e la comodità di pagare senza inserire ... Sebbene il ...
Iran, il primo rally finisce in tragedia
Arash Ramin Yekta, copilota di Hossein Ghodsi che partecipa al rally con la ... si hanno numeri sulle sottoscrizioni". Si tratta insomma di polizze collettive correlate ad assicurazioni di prodotti ...
Dal 06 novembre al 08 novembre - UDINE
Una festa, un melting pot, un grande contenitore dove tutti possono parlare di scienza e avvicinarsi alle discipline scientifiche. Un’occasione per toccare con mano la scienza ... e multicanalità, ...
Come usare i codici sconto Yoox
La schermata si aggiornerà e ti presenterà il nuovo totale ... Su Yoox.com è possibile pagare con le principali carte di credito Visa, MasterCard, American Express, Visa Electron.
Ingegneria umanaLa singolarità tecnologica è arrivata (e sta avvelenando la nostra società)
Se l’indignazione funziona, i video che la provocano si susseguiranno, confermando le sensazioni e influenzando il pensiero di chi li guarda. È con questa logica, continua Akhtar, che si è ...
In Primo Piano
Secondo una nota della banca d'affari, che ha spinto il titolo di Nike a chiudere la seduta di ieri in crescita del 2% a Wall Street, il colosso... Jd.com e Farfetch uniscono le forze per creare la ...
Tanti turisti per lo shopping della partenza dei saldi invernali
Forse tra Black Friday, outlet e ecommerce c’è stata un po’ troppa assuefazione agli sconti e si è persa di vista la vera funzione ... preferisce pagare con carta di credito o bancomat ...
Seggio Elettronico: identità buona per pagare, non per votare
Bancomat, Banco Posta e Carte di Credito prepagate hanno aperto la strada all'e-commerce ovvero ... abbandonata con l'uso della moneta elettronica? Pagare in sicurezza si può e votare no?
Festival di Internazionale 2021 - L'offensiva dei sovranisti
145, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 febbraio 2014, n. 9, in materia di compensazione dei crediti ... e del la situazione politica può avrebbe come dire Sarebbe un terreno fertile ...

eCommerce: fashion, multi-channel wins and you pay by credit card

Mobile shopping to conquer small everyday expenses, increasingly social customer services, and the possibility of integrating an agile and pleasant experience in the purchase funnel. In the months of the Italian "restart", Fashion is also part of the broader process of digitalization of purchases.

This is demonstrated by "Fashion: 10 data to overcome the challenges of 2021", the analysis carried out by PayPlug, the first online payment solution designed and conceived 100% for SMEs, together with MagicStore, Alfred Italia and Verified Reviews, for identify the trends and evolution of consumption in this sector, at the Italian and European level.