Economia dello spazio, in Italia il primo fondo di investimento


Economia dello spazio, in Italia il primo fondo di investimento 

Primo Space è primo fondo italiano in startup e imprese attive nel settore della space economy. Parte con 58 milioni. Lo sostiene il Fondo nazionale innovazione

Potenziare e sostenere la space economy, o economia dello spazio, italiana ed europea attraverso gli investimenti di soggetti pubblici e privati. È questo il principale obiettivo con cui viene lanciato Primo Space, il fondo di investimenti di venture capital promosso dalla società Primomiglio Sgr, insieme alle istituzioni finanziarie dell’Unione europea, e destinato a supportare le aziende tecnologiche italiane che lavorano nel settore spaziale, tra quelli che registrano la maggiore crescita a livello globale, con un valore stimato attorno ai 400 miliardi di dollari.

E l’importanza dell’iniziativa è sottolineata dalla dotazione iniziale di 58 milioni di euro che il fondo Primo Space è già riuscito ad assicurarsi, di cui 30 milioni sono stati stanziati dal Fondo Europeo per gli investimenti (Fei), una disponibilità di 21 milioni era stata deliberata da Cdp Venture Capital Sgr, attraverso il fondo Venturitaly, specializzato in investimenti iniziali in startup innovative, e il resto è stato investito da Compagnia di San Paolo, Luigi Rossi Luciani S.a.p.a., Banca Sella e la stessa Sgr. A fare da principale advisor ci sarà poi la Fondazione E. Amaldi.

E oltre che per l’Italia, il traguardo è importante anche in ambito europeo, dato che lo…