Economia

Economia EconomiaComprare casa, nelle grandi città servono quasi 7 anni di stipendio. A Milano il doppioIl Network

This content has been archived. It may no longer be relevant

#economia

Servono non più di 7 anni di stipendio per comprare casa nelle grandi città italiane, con un picco fuori scala che e quello di Milano dove il dato quasi raddoppia a 13 anni di buste paga.

Mutui, come cambieranno le rate con l’incremento dei tassi di interesse Banca centrale europea

di Flavio Bini, Vittoria Puledda

08 Settembre 2022

A fare i conti in tasca agli aspiranti acquirenti del mattone e l’Ufficio studi del Gruppo Tecnocasa, secondo il quale “nuovamente si conferma Milano la città con il maggiore numero di annualità; nel 2021 il capoluogo lombardo ha messo a segno un recupero dei valori del 6,7% e questo comporta un maggiore impegno economico per l’acquisto della casa, 12,8 annualità. Seguono Roma e Firenze con 9,1 annualità. Le città dove servono meno annualità di stipendio sono Palermo e Genova (rispettivamente con 3,6 e 3,5)”.

Il dato attuale e comunque basso se si prende il passato più o meno recente. “Andando indietro nel tempo, gli anni dove occorrevano più annualità per comprare casa furono il 2006 e il 2007, quando i tassi di crescita dei prezzi toccarono l’apice. Ai tempi la città più costosa dove occorrevano più anni di lavoro per pagare la casa era Roma con 14,8 annualità, seguita da Milano con 14 annualità e da Firenze con 12,5 annualità”,…


FIGN2917 => 2022-09-28 18:05:45
economia

Show More