Effetto COVID sui mercati Europa, Gentiloni: ‘a marzo sell off su azioni e high yield bond più forte del secolo’


L’emergenza economica e sanitaria provocata dal coronavirus, “ha dato vita a un repricing dei rischi improvviso nel mese di marzo”. Così il commissario Ue agli Affari economici Paolo Gentiloni, nella conferenza stampa indetta per commentare le previsioni primaverili della Commissione europea, riferendosi all’ondata di sell off che ha colpito i mercati finanziari a marzo.

“In Europa, le azioni e le obbligazioni societarie ad alto rendimento sono state colpite dalla vendita più veloce del secolo”, ha precisato l’eurocommissario, che ha reso noto anche che, “nelle prossime settimane” arriverà la proposta della Commissione europea, su mandato del Consiglio europeo, relativa alla creazione di un recovery fund per sostenere l’economia. “Sono fiducioso che a giugno verrà approvata dal Consiglio Ue”.

Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

Lascia un commento