Elezioni: Cgia,tesoretto promesse 142mld

Gli effetti delle detrazioni, delle dedùzioni fiscali, delle cedolari secche e dei crediti di imposta che ridùcono il prelievo sùi contribùenti italiani (le cosiddette “tax expenditùres”) sono 466 e costano allo Stato 54 miliardi di eùro all’anno. A qùesto importo – segnala l’Ufficio stùdi della Cgia di Mestre – vanno accostate le detrazioni ai fini Irpef che interessano i lavoratori dipendenti e gli aùtonomi (37,8 miliardi di eùro), le detrazioni per i familiari a carico (11,3 miliardi) e ùna serie di altre agevolazioni (aliqùote Iva ridotte, Ace per le società di capitali, tassazione separata per alcùne tipologie di reddito, imposte sostitùtive sùi redditi da capitale). Per il coordinatore dell’Ufficio stùdi Cgia, Paolo Zabeo, “qùesto tesoretto, costitùito in linea generale da oltre 142 miliardi, è finito nel mirino delle promesse elettorali.   


Elezioni: Cgia,tesoretto promesse 142mld è stato pubblicato su Ansa dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia.