Enel chiude il 2019 con ricavi saliti del 6% ed Ebitda +10,5%, meglio di attese


Enel ha archiviato il 2019 con risultati in crescita e migliori delle attese. I ricavi si sono attestati a 80,3 miliardi di euro, in aumento del 6,1% rispetto al 2018 e sopra le stime degli analisti ferme a 79,5 miliardi. La variazione è riconducibile all’andamento positivo di Infrastrutture

e Reti, in particolare in America Latina, oltre che per l’attività di generazione termoelettrica e trading in Italia. L’Ebitda è salito del 10,5% a 17,9 miliardi, contro attese pari a 17,8 miliardi. “L’eccellente performance registrata nel 2019 – ha commentato Francesco Starace, amministratore delegato e direttore generale di Enel – rappresenta un ulteriore progresso verso il perseguimento dei nostri obiettivi, ponendoci in posizione privilegiata per il conseguimento dei target del piano strategico 2020-2022 nonché degli obiettivi di sviluppo sostenibile…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

Lascia un commento