Eni: al 2050 rinnovabili in aumento a oltre 55GW, il gas costituirà l’85% della produzione


Una

evoluzione del portafoglio di business per ridurre l’impronta carbonica. Questo uno degli obiettivi di Eni fissato nel piano strategico di lungo termine. Nel dettaglio, il gruppo prevede una crescita della produzione upstream a un tasso annuo del 3,5% fino al 2025 e un successivo flessibile declino principalmente nella componente olio. La produzione gas al 2050 costituirà circa l’85% della produzione totale. Contemporaneamente le rinnovabili aumenteranno a oltre 55 GW al 2050, attraverso lo sviluppo in prevalenza nei paesi OECD per la fornitura di energia elettrica ai clienti, previsti nel mercato retail in aumento oltre i 20 milioni al 2050.
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

Lascia un commento