Eni tra assegnatari concessioni Egitto per estrazione petrolio e gas naturale

Eni è tra gli assegnatari di concessioni per l’esplorazione di 12 nuovi potenziali siti d’estrazione di petrolio e gas naturale.

Tra le aziende che hanno ottenuto le concessione per il petrolio ci sono anche Royal Dutch Shell, Merlon, Neptune Energy e l’egiziana Egpc.

Sono state assegnate cinque concessioni per la ricerca di gas naturale sempre a Eni e Royal Dutch Shell, oltre che a Exxon Mobil, Petronas, BP e Dea.

L’investimento minimo previsto per le concessioni è di 750-800 milioni di dollari, ha spiegato il ministro del Petrolio Tarek El Molla in conferenza stampa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer