Equita: gestira' Fondo Euromobiliare di …

Grafico Azioni Credem (BIT:CE)
Intraday

Oggi : Giovedì 6 Dicembre 2018

Il 30 novembre si è chiuso il periodo di sottoscrizione di Euromobiliare Equity Mid Small Cap con una raccolta di quasi 400 milioni euro, a conferma del rapporto di collaborazione e fiducia instaurato tra Equita, l’Investment Bank indipendente italiana, ed il Gruppo Credem.

Il fondo, istituito da Euromobiliare Asset Management Sgr (società di gestione detenuta al 100% da Credem), spiega una nota, è stato interamente collocato dalle reti del Gruppo Credem presso i propri clienti.

Il fondo è gestito da Equita, tramite la controllata Equita Sim, e si caratterizza per una gestione di tipo flessibile, che focalizza i suoi investimenti su titoli azionari di emittenti italiane, in particolare di piccola e media dimensione, a cui si aggiunge una parte di titoli di emittenti europei. Il Fondo, ora chiuso in ingresso, ha una durata di 7 anni e si pone l’obiettivo, in tale orizzonte temporale, di accrescere il capitale investito.

Equita, in seguito all’accordo siglato con Euromobiliare Asset Management Sgr, ha aumentato le masse in gestione oltre 840 milioni. L’esperienza quindicennale maturata da Equita con il Gruppo Credem nell’ambito delle gestioni patrimoniali in titoli azionari domestici consentirà al nuovo fondo di beneficiare non solo delle suddette competenze ma anche di una conoscenza approfondita degli emittenti europei sviluppata dal team guidato da Gianmarco Bonacina che coordina la ricerca europea.

“L’entità della raccolta realizzata dal Gruppo Credem, a maggior ragione se si considera il contesto di mercato tutt’altro che facile, è il segnale più evidente del rapporto di fiducia reciproca che Credem ed Equita hanno costruito nel corso degli anni”, ha detto Matteo Ghilotti, Co-Responsabile dell’Alternative Asset Management e Responsabile delle gestioni in delega di Equita”.

“Siamo grati al Gruppo Credem per questa partnership che dura ormai da quindici anni. La gestione in delega del nuovo fondo ci permette di aumentare le masse in gestione, proseguendo così il nostro percorso di crescita e aggiungendosi alle altre iniziative già annunciate nell’Alternative Asset Management”, ha aggiunto l’a.d. di Equita, Andrea Vismara.

Fulvio Albarelli, a.d. di Euromobiliare Asset Management Sgr, si e’ detto molto soddisfatto “per i risultati di raccolta ottenuti su questa joint venture di prodotto con Equita. Il successo commerciale di questa delega di gestione, che conferma la validità della nostra strategia di offerta di tipo multispecialist, accrescerà ulteriormente il valore aggiunto per i nostri clienti”.

com/lab

Leggi anche altri articoli di Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer