Euro e sterlina a minimi plurisettimanali, dollaro più stabile

Investing.com – L’euro e la sterlina scendono ai minimi plurisettimanali contro un dollaro più stabile questo giovedì, mentre pesano i dati economici deboli nella zona euro e i timori per la Brexit.

Il cambio EUR/USD scende dello 0,1% a 1,1249 alle 03:44 ET (08:44 GMT), il minimo da metà novembre, dopo i dati da cui è emerso che il PIL tedesco è rimasto invariato nel quarto trimestre, dopo una contrazione dello 0,2% nel trimestre precedente.

Ciò significa che la principale economia della zona euro è riuscita solo per un soffio ad evitare una recessione tecnica, ma non riesce a segnare un’espansione da giugno. I dati alimentano le aspettative che la Banca Centrale Europea mantenga una posizione accomodante quest’anno.

Nelle ultime 24 ore l’euro è stato colpito anche dalla prospettiva…
Leggi anche altri post forex o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer