Euro piatto in attesa della Bce, per analisti possibili novità su processo revisione strategica


Euro piatto nel giorno della prima riunione del 2020 della Banca centrale europea (Bce). Il cambio euro/dollaro, che ieri si è indebolito ulteriormente (mantenendosi in un range abbastanza stretto in area 1,10), si muove in leggero calo dello 0,02% a 1,1088.

“Dalla riunione Bce di oggi non si attendono variazioni nei parametri di policy, mentre potrebbero esserci novità in merito al processo di revisione strategica della politica monetaria”, affermano gli esperti dell’ufficio studi di Intesa Sanpaolo nella ‘Forex Flash’ di oggi.

“Rilevante per l’euro sarà comunque la valutazione aggiornata dello scenario dell’area in relazione agli sviluppi recenti – spiegano gli economisti – un eventuale giudizio migliorativo, seppur cauto, sul quadro di crescita e inflazione potrebbe favorire una stabilizzazione del cambio. Meno probabile invece un rafforzamento significativo, o…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer