Euro scende contro dollaro su dubbi Bce su crescita, a minimi seduta contro sterlina

L’euro è sceso ad un minimo di seduta contro dollaro a 1,128 dopo che alcune fonti hanno riferito che molti membri del direttivo Bce ritengono che le proiezioni della banca centrale per la crescita nel secondo semestre siano troppo ottimistiche.

La moneta unica si è portata sui minimi di sessione anche contro sterlina a 86,27 pence.

Il mercato resta volatile e con scambi limitati in vista delle festività pasquali, mentre gli operatori attendono notizie sull’accordo tra Usa e Cina sul commercio mondiale, che ormai sembra imminente.

Sul fronte macro, l’indice Zew tedesco ha registrato ad aprile un +3,1 dal -3,6 di marzo (attese +0,8). L’Istituto dice che il miglioramento del sentiment economico è basato sulla speranza che l’economia mondiale decelererà meno di quanto precedentemente stimato.

Il focus ora si sposta sul dato sul Pil cinese in…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer