Ex-ingegneri di Goldman Sachs pianificano di contrastare la manipolazione delle criptovalute

Secondo un comunicato stampa condiviso con Cointelegraph, Solidus Labs ha raccolto 3 milioni di dollari per contrastare la manipolazione dei mercati delle criptovalute.

Solidus Labs è una società di sorveglianza dei mercati, nel cui team sono presenti alcuni vecchi ingegneri fintech di Goldman Sachs (NYSE:GS). L’azienda mira ad incoraggiare il rispetto delle normative durante il trading di asset digitali, sia per quanto riguarda servizi finanziari tradizionali che per quelli specializzati in criptovalute.

Leggi il testo completo su Cointelegraph

Leggi anche altri post criptovalute o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer