Exodus, smartphone blockchain di HTC, implementa Opera e molte nuove DApp

Exodus, lo smartphone blockchain sviluppato dal colosso dell’elettronica HTC, supporterà nativamente sia Opera Browser che molte nuove DApp: la notizia è stata confermata dalla stessa azienda in una serie di messaggi su Twitter.

In particolare, la compagnia ha annunciato il supporto delle applicazioni Etheremon e Decentraland sul proprio cold storage integrato ZIONVault. Inoltre, stando ad un articolo pubblicato da Verge, all’interno del dispositivo verrà anche implementata Numbers, una DApp di origine taiwanese che consente di vendere le proprie informazioni personali in cambio di criptovalute.

Leggi il testo completo su Cointelegraph

Leggi anche altri post criptovalute o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer